Gabbia di Faraday

Gabbia di Faraday
05/04/2018 Redazione
E.CO educational

La Gabbia di Faraday è di fatto uno schermo elettrostatico, costituito da un contenitore in materiale elettricamente conduttore in grado di isolare qualsiasi oggetto posto al suo interno, che quindi non può essere colpito da un eventuale campo elettromagnetico esterno (come un fulmine).
Deve il suo nome allo scienziato che l’ha scoperta, Michael Faraday (1791-1867).
Esempi di gabbie di Faraday: le auto, la propria casa, gli aerei, qualsiasi tipo di costruzione metallica con possibilità di alloggi interni.
Si stima che in media un aereo venga colpito da un fulmine almeno una volta all’anno, ma ai passeggeri non succede nulla. E questo è possibile, proprio perché essendo l’aereo un involucro metallico, fa da schermo ai campi elettrici esterni.
NB: la casa e le auto non possono considerarsi gabbie di Faraday se ci sono sono porte, finestre o finestrini aperti, nonché se all’interno sono presenti sorgenti elettromagnetiche (come ad esempio la tv, il computer, l’autoradio o il cellulare accesi).

#ECOeducational #GabbiaFaraday #fisica #fulmine

E.CO educational
Caricando...